Atlantis Online
October 19, 2021, 04:39:45 pm
Welcome, Guest. Please login or register.

Login with username, password and session length
News: Site provides evidence for ancient comet explosion
http://www.thenewstribune.com/news/nationworld/story/173177.html
 
  Home Help Arcade Gallery Links Staff List Calendar Login Register  

Luigi Usai's Atlantis discovery - leon elshout

Pages: 1 ... 4 5 6 7 8 9 [10] 11 12 13 14 15   Go Down
  Print  
Author Topic: Luigi Usai's Atlantis discovery - leon elshout  (Read 1799 times)
luigiusai
Hero Member
*****
Posts: 197


« Reply #135 on: July 13, 2021, 03:04:55 pm »

22) I popoli mesopotamici veneravano Sinnai, Uta e Samassi, quindi suppongo che avessero almeno tra i Re, Dirigenti, Amministratori, degli elementi SardoCorsoAtlantidei. Non so ancora chi e perché né come abbia insegnato la lingua sarda o qualche variante. Non so ancora come le varie lingue si siano ramificate, maturando in percorsi differenti. Ma ora abbiamo già un ottimo punto di partenza per procedere ad un tentativo di analisi che voglia sforzarsi di essere scientifico.

23) La torre di Babele probabilmente è stata davvero realizzata. Probabilmente questa è una memoria storica. Comincio a pensare che abbiano tentato di fare un Nuraghe mastodontico in Mesopotamia. Probabilmente però la struttura è collassata a causa delle leggi della fisica, che possiamo supporre i Sardocorsi ancora non conoscessero del tutto. Probabilmente la leva fu un'invenzione atlantidea, poi in seguito riscoperta. Altrimenti, senza leva, come potevano spostare blocchi così enormi? Inoltre, il testo biblico racconta che in Mesopotamia "Si parlava una lingua sola", se non ricordo male. Probabilmente la lingua era il sardo campidanese antico (per questo occorrerà interrogare superesperti, io non sono in grado). Probabilmente in seguito al crollo dell'ipotetico nuraghe Mesopotamico (d'altronde noi a Monte D'Accoddi abbiamo una Ziqqurat sarda, cosa c'è di strano? Dopo che certe cose si sanno, diventano quasi ovvie...) accadde qualcosa per cui si decise di biforcare le lingue. Per ora non riesco nemmeno ad ipotizzare cause ed effetti. Queste scoperte sono così devastanti che costringono a ripensare tutto lo scibile daccapo. E spesso i libri di testo non aiutano, perché non contengono nulla di tutto ciò.

24) Credo che la "Babilonia la Grande" nominata nella Bibbia non sia altro che il Blocco Sardo Corso Atlantideo. Rileggendo i testi biblici, quando troviamo Babilonia la Grande vediamo che si parla di distruzione ed affondamento che ricorda da vicino quanto accaduto al blocco sardo corso.

25) La Storia di Noé potrebbe ricordare un Sulcitano, ossia un abitante della capitale, che sia riuscito a migrare verso est. Anche questo potrebbe essere un fatto storico.

Report Spam   Logged
Pages: 1 ... 4 5 6 7 8 9 [10] 11 12 13 14 15   Go Up
  Print  
 
Jump to:  

Powered by EzPortal
Bookmark this site! | Upgrade This Forum
SMF For Free - Create your own Forum
Powered by SMF | SMF © 2016, Simple Machines
Privacy Policy